Changes between Version 1 and Version 2 of UI


Ignore:
Timestamp:
06/29/11 14:50:15 (3 years ago)
Author:
fero
Comment:

Struttura dell'URL

Legend:

Unmodified
Added
Removed
Modified
  • UI

    v1 v2  
    55La struttura di default è definita nel parametro `RESOURCE_PAGE_BLOCKS` 
    66 
    7 = Dall'URL alla vista = 
     7= Visione generale = 
     8 
     9== Dall'URL alla vista == 
    810 
    911Passi principali: 
     
    1618* Poi viene chiamata la vista opportuna a seconda degli url specificati praticamente in `urls.py` , `rest/urls.py`, `rest/views/urls.py` 
    1719 
    18 = Come si crea la pagina = 
     20== Come si crea la pagina == 
    1921 
    2022* Di base prima si scarica tutto l'html 
    2123* Poi viene richiesta via AJAX la configurazione (default_settings.RESOURCE_PAGE_BLOCKS) 
    2224* Poi vengono prodotte le varie sezioni ed eventuali blocchi 
    23 * Ogni blocco richiama il proprio contenuto e dispone di una '''parte python''', una '''rappresentazione xml''' e una '''parte javascript'''. 
    24   La parte js ancora non l'ho vista ma per la parte python c'è una API rappresentata dalla  
     25* Ogni blocco richiama il proprio contenuto e dispone di una '''parte python (vista)''', una '''rappresentazione xml (template)''' e una '''parte javascript (logica client)'''. 
     26  La parte javascript ancora non l'ho vista ma per la parte python c'è una API rappresentata dalla  
    2527  classe `AbstractBlock` che è in `rest/views/blocks/__init__.py` 
    26 * Bisognerebbe creare una API per BlockWithList un blocco che include una lista di elementi. 
     28* Bisognerebbe creare una API per !BlockWithList un blocco che include una lista di elementi. 
    2729  Intanto vi ho lasciato per esercizio di provare ad implementare i blocchi gas_list e supplier_list 
    2830 
     
    3032essere sostituite dal parametro resource 
    3133 
    32 NOTA2: per ora la classe URN in `lib/urns.py` non è da usare che aggiunge confusione. Vedremo poi se reintegrarla. 
     34NOTA2: per ora la classe URN in `lib/urns.py` non è da usare che aggiunge confusione. Vedremo poi se reintegrarla 
     35 
     36 
     37= Specifiche = 
     38 
     39== Struttura dell'URL == 
     40 
     41È fondamentale definire un pattern coerente per la struttura dell'URL. 
     42 
     43'''Ogni pagina e ogni parte di pagina è riferita ad una risorsa'''. Tenere presente che, qualora necessario, si potrebbero creare anche risorse fittizie per soddisfare questo requisito. 
     44Pertanto, se ogni pagina è riferita ad una risorsa, sembra coerente che ogni URL sia formato a partire da `<tipo di risorsa>/<id della risorsa>` successivamente si potrebbe mettere il nome dell'applicazione e successivamente il nome della vista. Questo conferma quanto già ipotizzato nel file `middleware.py` da chi ha evoluto l'interfaccia grafica di SANET sviluppata inizialmente da Luca Ferroni. 
     45 
     46Quindi un buon pattern per l'URL potrebbe essere `/<tipo di risorsa>/<id della risorsa>/<nome applicazione>/<vista>` 
     47 
     48== Implementare un nuovo blocco == 
     49 
     50 
     51