wiki:DefinizioneDeiCriteri

Questa pagina è una bozza

Assegnazione degli incarichi

Gli incarichi del progetto °avvio di un DES nella Provincia di Macerata" sono riportati nella  pagina del progetto

Il coordinatore della parte informatica è Luca Ferroni.

Assegnazione degli incarichi tecnici

Il coordinatore dell'area informatica e tutto il gruppo informatico della REES sono al centro del processo decisionale nell'assegnazione degli incarichi tecnici per lo sviluppo del software gestionale. Il coordinatore si impegna a rendere conto alla REES delle proprie decisioni e modalità operative, relazionando periodicamente al consiglio riguardo allo stato di avanzamento del progetto e alla ratio delle scelte effettuate.

La modalitá di approccio consiste in:

  1. Individuazione dei ruoli richiesti dal progetto e, per ogni ruolo, delle caratteristiche che un soggetto deve soddisfare per aspirare a ricoprire quel ruolo all'interno del progetto. I ruoli sono stati descritti alla pagina DefinizioneDeiRuoli;
  2. Individuazione dei ruoli critici che devono essere coperti subito. L'individuazione è esplicitata in DefinizioneDeiRuoli#RuoliCritici;

(mi appunto quelli che penso io: Coordinatore, Analista, Community Manager)

  1. Valutazione dei soggetti candidati a ricoprire i ruoli critici in base al grado di aderenza di competenze/esperienze/motivazione al profilo tracciato per quel ruolo;
  2. Test e analisi preliminare comparativa delle soluzioni esistenti che ancora mancano nella fase di analisi. V. pagina SoluzioniEsistenti;
  3. Apertura del progetto alla comunità coinvolgendo in primis chi già ha sviluppato programmi per i GAS;
  4. Integrare in modo stabile nel gruppo di lavoro chi si ritiene necessario e motivato;

In questo modo, separando la definizione dei ruoli, a priori, dall'assegnazione degli incarichi, a posteriori, in base all'idoneitá di un soggetto a ricoprire un determinato ruolo, riteniamo si possa incrementare, nei limiti del possibile, l'obiettivitá di giudizio dei decisori e quindi la trasparenza nelle scelte effettuate. Ma non solo: agiamo in concretezza e con la logica del fare. Il software ci viene incontro su questo perché quando c'è l'arrosto. Se noi riusciamo a impegnare le risorse minime necessarie, ma sufficienti a far partire il progetto, le altre risorse potremo allocarle a chi si dimostrerà più interessato e capace di portare risultati concreti nella comunità. La spinta motivazionale è molto importante in questo tipo di attività e poter proporre una collaborazione a pagamento a chi già ci si dedica a livello volontario in modo concreto non può che portare giovamento al progetto nel complesso.

Nella costituzione del gruppo di lavoro informatico si procederà per via inclusiva prendendo in considerazione i membri già appartenenti al gruppo informatico della REES, i candidati che hanno presentato una domanda di partecipazione al coordinamento, si aprirà poi alla partecipazione ai gruppi di persone potenzialmente interessate, primo fra tutti la lista del gruppo FLOSS Marche, secondo i canoni caratteristici dello sviluppo di software libero.

Criteri di assegnazione

Ipotesi che erano state fatte in passato

  1. Diamo tutto a un'azienda esterna e facciamo le pulci su come conduce
  2. Non ci piace dare tutto a una terza parte, ma vogliamo creare in maniera inclusiva un gruppo di lavoro di aziende, singoli

Il gruppo informatico predilige il team inclusivo.

Inoltre parallelamente:

  • Coordinatori pari per competenza (software, formazione, amministrazione, operations, opportunità/circuiti virtuosi)
  • Criteri di approvazinoe dei fornitori