wiki:Struttura

Version 5 (modified by franny, 4 years ago) (diff)

--

La struttura globale

JAGOM prevede l'integrazione di varie componenti presenti nel panorama del software libero opportunamente adattate. Principalmente si prevedono tre ambienti operativi:

  • Un ambiente per la ricerca, la creazione e la gestione dei granelli, degli orti e dei coltivatori
  • Un ambiente per la gestione dei singoli granelli
  • Un sistema di mailing-list per lo smistamento delle comunicazioni

Il sistema di mailing-list

Partiamo da questo che è il più comodo da utilizzare.

Ogni progetto dispone di varie mailing-list che si inquadrano nei bisogni di comunicazione (interna ed esterna) ed operatività. Ecco le principali:

  • chicitiene-nomeprogetto: contiene il gruppo di lavoro, chi partecipa attivamente anche alle riunioni
  • chiinteressa-nomeprogetto: chi vuole rimanere aggiornato sugli stati di avanzamento del progetto
  • chicomunica-nomeprogetto: chi può dare visibilità (bloggers, giornalisti) o più in generale chiunque sia interessato solamente agli aggiornamenti veramente importanti.

Se vedremo che le reazioni a questi canali messi a disposizione sono positivi, allora valuteremo di crearne degli altri. In una seconda fase verranno predisposti filtri appositi per scremare il traffico email, ma preferiamo non complicarvi troppo la vita in questa fase.

Le appartenenze a queste mailing-list potranno essere gestite dal pannello di amministrazione di www.jagom.org.

Un ambiente per la gestione dei singoli granelli

Questo ambiente è attualmente  TRAC, scelto per il suo approccio minimale e quindi semplice e il fatto di avere il supporto per la localizzazione in varie lingue.

Esso dispone di un wiki (questo) per la documentazione, di un sistema per la definizione degli obiettivi e per la gestione di ticket per segnalare e memorizzare le soluzioni di problematiche o attività da portare avanti nel corso del progetto.

Ogni modifica all'ambiente di gestione può essere visualizzata nella timeline facilmente esportabile e quindi integrabile anche nell'ambiente di ricerca.

Chi può fare cosa nella gestione dei singoli granelli

Ogni utente autenticato in JAGOM accede in modo autenticato anche all'ambiente di gestione dei singoli granelli.

Cosa può fare? (aggiornato alla 0.1)

Per prima cosa JAGOM verifica se l'utente è membro del progetto:

  • se è membro allora può amministrare ogni aspetto del progetto (appunti, obiettivi, cose da fare, nuove opzioni per le cose da fare...). In questo caso i membri possono anche creare appunti in pagine che iniziano per "Private" e queste saranno visibili sempre e comunque solo dai membri stessi
  • altrimenti JAGOM verifica se il progetto è stato creato con l'opzione "modifiche aperte"
    • se sì allora l'utente può modificare gli "Appunti" e le "Cose da fare"
    • altrimenti può solo visionare il contenuto

Le pagine possono essere visitate anche da utenti non autenticati in JAGOM (utenti anonimi) che possono esclusivamente visionarne il contenuto.

Osservazioni per i programmatori

Inizialmente avevamo ipotizzato 4 livelli di accesso:

  • amministratore del progetto con pieni poteri su tutto
  • membro con poteri di modifica appunti e cose da fare
  • utente autenticato che in caso di "modifiche aperte" potesse modificare gli appunti e le cose da fare
  • utente anonimo che può solo visionare il contenuto (come l'utente autenticato in progetti senza "modifiche aperte")

Nella 0.1 per semplificare la procedura di creazione di un progetto, si è deciso di rendere tutti i membri del progetto, amministratori con piena facoltà di modifica di tutti gli aspetti del progetto.

La scelta è stata fatta in quest'ottica. Vedremo con l'utilizzo se si sarà necessario implementare i livelli di accesso così come pensati all'inizio (siamo agili :) ).

Un ambiente per la ricerca, la creazione e la gestione dei granelli, degli orti e dei coltivatori

Questo lo dobbiamo ancora fare, è lo strumento che collegherà le realtà. Darà la possibilità di fare ricerche e visualizzazioni, darà la possibilità di iscriversi, creare i propri orti e granelli e deciderne le impostazioni. Visualizzerà le relazioni fra i vari granelli.